Departed 2 - Lambrusco e Movida

Departed 2 - Lambrusco e Movida

Madonna mia fuori sono tutti agitati come mosche sulla merda. Chessarammai, gli ho detto che stiamo bene, ci si rilassa, si parla, tutto a posto. Sono pure arrivate le pizze. Meno male che ho portato un po' di rosso. Eh ragazzi, che dite? Lo sapete che vi chiamano ostaggi la fuori?

- Ma che ostaggi!! Mai stato meglio in vita mia. Stamattina mi sono svegliato convinto di andare al lavoro come al solito e per poco non calco un pelo di più il rasoio mentre mi sbarbo, così, per sentire qualcosa di nuovo, mentre adesso sono qui a pizza e lambrusco. Una donna sulla trentina in camicia bianca sbottonata e annodata in vita si avvicina all'anziano signore con un bicchiere di lambrusco e spuma a passo di lambada e fa..

quando ti ho visto arrivare alla cassa ho pensato "ancora vecchiume che viene a chiedere come mai mancano trenta centesimi dalla pensione" e invece mi sento dire che è una rapina... cazzo mi si sono illuminati gli occhi. Già mi vedo ospite a talk show di merda assortiti. La mia lista dei desideri su Amazon non finisce più. 

Sono molto contento di avervi rallegrato la giornata. Tuttavia, sappiate che devo giocare la parte fino in fondo. Quando suona il telefono la prossima volta devo far finta di volervi sterminare tutti a gas nervino e sparachiodi. È importante che mi credano ok? Reggete il gioco e fate come vi dico. Entro domani mattina sarete tutti trend topic su Twitter. Nel frattempo, come siamo messi a scorte? E alzate sta musica cazzo, via con la movida! 

Fuori la zona sembra un pomeriggio qualsiasi a Mogadisho ai bei tempi del genocidio etnico. Blindati della polizia delimitano la zona off-limits. Da dietro le sagome dei veicoli spuntano decine di canne di mitra e pistole varie, tutte puntate sulle porte della banca. Il silenzio è rotto soltanto da qualche nervoso colpo di tosse, comunicazioni radio tra varie postazioni e il mormorio lontano della folla in cerca dello scatto instagram del mese.

Aquila 1 dal tetto, stiamo per piazzare i microfoni a ultrasuoni-cazzoneso-superpotenti. Con questi in posizione distinguiamo chi è chi dalle scorregge. Ancora trenta secondi e ci siamo... Muovo sto filo, premo questa levetta... ok lucette verdi accese, sembra tutto a posto... sentiamo che cazzo dice sto vecchio pazzo... 

E nel silenzio della notte vuoi morire, ti manca l'aria non riesci a respirare... poi fra le lacrime da sola fai l'amore... Dire il mio nome ancora fà scoppiare il cuore e sul cuscino che hai sporcato di rossetto... ti lasci andare a quel ricordo maledetto delle mie labbra e dei tuoi graffi sul mio petto, quando sembrava il paradiso il nostro letto... Noi potremmo ritornare ancora insieme noi... se tu fossi come voglio... se fossi come tu mi vuoiii!

Intorno ai blindati la concentrazione sale alle stelle.

- Aquila 1 cosa vedi? - Ehm...

- Orso ad Aquila 1, spegni l'ipod che non sentiamo una mazza di quello che succede dentro la banca... cazzo ma dove avete fatto il training per cecchini, a Paperopoli?- Aquila 1 ad Orso, Comandante la musica viene direttamente dalla Banca, sembra ci sia la movida del Mazoom ai tempi di Stevanin... non è che per caso possiamo fare irruzione senza farci notare, ci uniamo alla marmaglia civile e tutt'apposto? Ho sentito che le banchiere sono tutte fighe e magari ci scappa la limonata su qualche divanetto, tanto mia moglie non sa nemmeno che lavoro faccio e...- Orso ad Aquila 1, se non stai zitto ti faccio cecchinare da Aquila 2. Aquila 2 lo vedi nel mirino sto stronzo? Al mio segnale lascia andare il dito.- Aquila 2 ad Orso, Comandante nessun problema, se secco Aquila 1 poi divento io Aquila 1?

All'interno della banca suona il telefono

- Pronto, qui la Banca, sono Mariela posso esserle utile? - Mariela salve, sono il Comandante Totale, state tutti bene? Ma poi, il rapinatore vi fa rispondere al telefono? cosa succede? - Stia calmo comandante, qui tutto a posto, stiamo tutti bene... ehm, no volevo dire, il rapinatore dice che se non state alle sue condizioni fa brillare la bomba fotonica e ci spazza via tutti come soffioni nel vento da qui alla Standa tre isolati più in la. - Ma... sentiamo musica da festa maranza la dentro... Rumore non identificato.

- Si pronto sono io, il rapinatore, Mariela è andata a far mojit... a sedersi con gli altri ostaggi... - Mi stia bene a sentire, o lei rilascia qualche ostaggio, a partire da questa Mariela che già il nome mi fa sangue, oppure entro con la carica degli gnu tipo Re Leone, mi spiego? Ho cento agenti qui fuori che non vedono l'ora di Twittare "prima sparatoria in vita mia #chefigata". Basta uno starnuto che scappa un colpo e parte il tiro al bersaglio che nemmeno alle Termopoli.

- Signor Tenente cerchiamo di stare calmi. Facciamo così. Io adesso vi do la lista delle mie condizioni, voi le esaudite una per una e io rilascio un paio di ostaggi alla volta. Che ne dice? - Quali sarebbero queste condizioni? - Adesso le mando un fax.- Un fax? L'ultimo fax che ho visto era nell'ultimo film in 2D mai girato quando ero piccolo...

CLICK

- Sto infame ha riattaccato... Ha detto che ci manda un fax...- Ma Comandante l'ultimo fax che ho visto era nell'ultimo film che...- Lo so, lo so... mi faccia pensare... Ecco! Mandi venti agenti in giro per la città, antiquari, collezionisti, malati mentali, ospizi, uffici pubblici, sedi del PD... qualcuno dovrà avere un fax da qualche parte. Faccia alla svelta. - Si signor Comandante, provvedo subito. 

- Aquila 1 a Orso, vedo movimenti dalla finestra del primo piano...- Orso a Aquila 1, cosa vedi? - Sembra un gruppo di persone chino su una scrivania... sembrano scambiarsi idee e qualcuno prende appunti. Che faccio? Li tiro giù dalle spese tutti come mi diceva sempre mio padre quando andavamo a caccia e...- non me ne frega un cazzo di tuo padre, la caccia o le spese; non sparare per nessun motivo. Continua ad osservare. Piuttosto, dimmi di Mariela... vedi qualche bonazza che potrebbe sembrare lei?- Come minchia faccio a sapere chi è chi se non so niente di lei? Però vedo una in camicia bianca sbottonata e scalza ballare la salsa sulla cassa 2.- Cazzo è lei. - Certo che sti ostaggi non sembrano morire di stenti... che sia una complice? Quasi quasi la secco per vedere che succede.- Aquila 2 pronto a fare fuoco su Aquila 1 in tre, due, uno...

Il rumore di un vetro infranto interrompe la tensione e dalla finestra la sagoma di un oggetto scuro vola prima verso l'alto per poi precipitare al suolo, rotolare qualche metro e fermarsi direttamente davanti alla postazione del Comandante Totale.

Per terra quello che sembra essere un toner da stampante d'ufficio e un foglio avvolto e fermato con l'elastico.

Il Comandante, perplesso, si china e afferra il foglio liberandolo dal toner, fa scorrere gli occhi sulle scritte che vede e, volgendosi verso i suoi agenti in attesa sospira:

- È arrivato il fax. State pronti.

continua...

Writer wannabe, mojito and absinthe lover, one day I want to see the Earth from space. 

I am passionate about web design, new technologies and I love building websites that are simple, elegant and look professional. Not to mention absolutely beautiful.

Let's have a chat! I can help you building your online presence or business.