Mygrate - Un nuovo modo per vivere in Australia

Mygrate - Un nuovo modo per vivere in Australia

Anna, 23 anni, laurea triennale in [inserisci laurea triennale qui] decide che è il momento di fare un'esperienza all'estero, ma non sa dove. Si iscrive a qualche gruppo su Facebook e dopo qualche ricerca decide per l'Australia. Non sa bene come muoversi. Fa qualche domanda sui gruppi a cui si è iscritta, ma le risposte sono molte, diverse tra loro e qualche volta contrastanti.

Marco, 42 anni, moglie, figli e il lavoro di una vita. Ad un certo punto decide che l'Italia non offre più molte possibilità e pensa di utilizzare la propria esperienza altrove. Si informa online e si imbatte in siti che parlano molto bene di come si vive in Australia, le opportunità che offre e di come poter utilizzare la propria esperienza. I visti sono molti e non è ben chiaro come poter ottenerne uno, specialmente quelli per la residenza permanente. Sente parlare di Migration Agents.

Paolo e Chiara, 29 lui e 26 lei. Coppia felice, ma in Italia non si trova niente di stabile. Decidono di provare a vivere altrove e l'Australia sembra fare al caso loro. Entrambi vogliono fare un'esperienza diversa, parlano un discreto Inglese ed hanno alle spalle qualche anno di lavoro da poter utilizzare. Ma come? Come far riconoscere i vari titoli di studio e qualifiche professionali? Una ricerca sul web rivela che è più complicato del previsto e servirebbe un consiglio di un professionista, ma l'unico modo per trovarne uno sembra il passaparola su Facebook.

Martina, 30, da tempo pensa ad un'esperienza in Australia ed è arrivata al punto del classico "adesso o mai più". Il visto Vacanza-Lavoro per l'Australia infatti, è ottenibile soltanto fino a prima di compiere trentun'anni. Martina ottiene facilmente il Visto online e si prepara a partire. Fin qui tutto semplice. Ma poi? Come poter concretizzare un progetto a lungo termine? A chi rivolgersi per una consulenza professionale?

Se ti ritrovi in uno dei profili qui sopra, o la tua situazione è anche soltanto simile ad una di esse, questo post potrebbe fare al caso tuo.

Se stai seguendo questo blog da qualche tempo, saprai bene come sia stato difficile per me riuscire ad ottenere un visto permanente per poter rimanere in Australia.

Se invece questo è il primo dei miei post che leggi, eccoti un breve riassunto della mia esperienza:

  • luglio 2011, partenza: primo anno con Working Holiday Visa; partito allo sbaraglio secono il motto "vado, trovo uno sponsor e rimango";
  • secondo anno: il piano non ha funzionato. Rimango con un visto student e vediamo se succede qualcosa;
  • parlo con cinque Migration Agents. Ognuno mi da una versione differente;
  • da Sydney mi sposto a Perth per vedere se cambia qualcosa;
  • parlo con un altro Migration Agent. Finalmente qualcosa di concreto sembra profilarsi;
  • un anno ancora e il tanto inseguito visto permanente arriva via mail. Dicembre 2015.

Quattro anni e mezzo di ricerche

Se avessi saputo allora quello che so adesso, probabilmente mi sarei mosso diversamente, ma è andata così. Tuttavia, il sistema va migliorato.

Per questo motivo, dopo infinite ore a pensare di creare qualcosa che potesse servire (inclusi centinaia di mojito per stimolare il pensiero creativo), finalmente un'idea che potrebbe essere buona.

Una piattaforma, un social network, un luogo che raggruppi chi vuole partire e i professionisti a cui chiedere informazioni certe, precise, aggiornate e, soprattutto, personalizzate sulla propria situazione.

foto 2.001.jpeg.001.jpeg

Nasce Mygrate

Mygrate si propone come una piattaforma che metta in contatto agenti dell'immigrazione professionisti, con tutti coloro interessati a fare un'esperienza in Australia più o meno lunga, o a trasferirsi in maniera stabile.

L'idea è venuta non solo pensando alla mia esperienza personale, ma osservando e ascoltando le esperienze di altri come me, che sono arrivati in Australia, tentato il tutto e per tutto, spendendo tempo e soldi, salvo poi dover tornare a casa senza poter realizzare il loro progetto, o sogno di una vita. Infatti, troppo spesso chi arriva in Australia realizza solo mesi dopo l'arrivo quanto sia importante avere informazioni precise e corrette.

Tuttavia, nella maggioranza dei casi queste informazioni vengono ricercate nei gruppi sui social network (primo tra tutti Facebook) o in vari blog di chi sta vivendo l'esperienza e si improvvisa consulente.

Purtroppo non funziona così. Rimanere in Australia in via permanente è un risultato che si ottiene solamente passando per un percorso tortuoso, fatto di titoli di studio da convertire nel modello Australiano, esperienze di lavoro da far riconoscere, documenti da raccogliere, esami di Inglese, corsi di studio e tante altre cose da mettere insieme. Un processo lento che richiede tempo e pazienza.

Partire con le informazioni corrette in base alla propria situazione è cruciale.

Tuttavia, spesso si parte dopo una ricerca sommaria o, peggio ancora, dopo aver letto qualcosa sui gruppi online, cercato consiglio di "qualcuno che c'è stato" e tante, tante speranze.

Senza contare quelli che approfittano della situazione... Più di una volta, infatti, mi è capitato di sentire persone che, in buona fede, si sono rivolte a "professionisti" che professionisti non erano. Dopo migliaia di euro spesi e mesi e mesi di tentativi, non rimane altro che tornare a casa.

Cosa risolve Mygrate

Mygrate raggruppa professionisti seri e competenti in un'unica piattaforma. Dà loro la possibilità di contattare ed essere contattati da coloro che hanno intenzioni serie di vivere in Australia, per un periodo più o meno lungo. Soprattutto, Mygrate vuole essere uno strumento di conoscenza condivisa, semplice e diretta.

Con Mygrate non solo sarà possibile trovare Migration Agents nella zona di interesse, ma anche lasciare un feedback sul loro operato e leggere i commenti dei clienti prima di te. In questo modo verranno automaticamente premiati coloro che sono competenti e "bocciati" chi non sa di cosa sta parlando...

Un vantaggio non da poco se dobbiamo affidare il progetto di una vita a qualcuno. Quel qualcuno deve essere una persona competente e preparata. Specialmente quando il destino in ballo non è soltanto il nostro, ma quello di una famiglia.

Cosa sarà possibile fare su Mygrate

Mygrate è al momento un progetto giovane, giovanissimo. La pagina che trovate al link www.getmygrate.com ha, ad oggi, due settimane. Il team di cui faccio parte, tuttavia, ha progetti ben chiari. Dal momento del lancio la piattaforma sarà semplicemente un luogo di incontro per tutti gli interessati a vivere in Australia e i professionisti dell'Immigraizone Australiana. Ecco le funzioni di base:

  • cercare un agente di immigrazione nella propria zona o nella zona in cui si vuole vivere (Australia);
  • contattare l'agente direttamente, tramite messaggistica interna;
  • interagire con altri utenti per scambio info, esperienze, etc.
  • gli agenti potranno interagire con gli utenti;
  • gli agenti potranno creare il loro profilo professionale e condividerlo sui vari social, raggiungendo un più vasto numero di clienti;
  • gli utenti potranno lasciare una recensione o feedback sull'operato degli agenti, in modo da premiare la competenza degli agenti e permettere loro di aiutare più persone;

In futuro verranno aggiunte altre funzioni, come ad esempio:

  • la possibilità per gli agenti di avere un proprio blog interno e promuovere il loro business, facendosi conoscere tramite contenuti in materia di immigrazione;
  • un servizio di videochat per offrire consulenze a distanza (ad esempio Italia - Australia);
  • possibilità per gli agenti di offrire webinars e per gli utenti di partecipare a tali webinars (seminari online) per ottenere info in materia di immigrazione.

Questo e molto altro.

Mygrate ha bisogno di te

Per supportare e aiutare questo progetto, Mygrate ha bisogno del tuo supporto.

Che tu sia già in Australia, stia pensando di partire o sia già tornato, puoi contribuire al progetto.

In maniera del tutto gratuita e senza impegno, puoi segnalare il tuo interesse o supporto inserendo nome e indirizzo email al sito www.getmygrate.com.

Il tuo sarà un contributo importante che darà un segno concreto al team per poter continuare lo sviluppo della piattaforma fino al momento del lancio.

Inoltre, riceverai constanti aggiornamenti sullo stato dei lavori, potendo così seguire lo sviluppo del progetto (niente spam, promesso).

A Mygrate crediamo molto in questo progetto.

Aumentando e migliorando l'accesso alla conoscenza necessaria alla realizzazione di un sogno, Mygrate offrirà finalmente un modo semplice per prendere la decisione che potrebbe cambiare la vita.

A presto 

Writer wannabe, mojito and absinthe lover, one day I want to see the Earth from space. 

I am passionate about web design, new technologies and I love building websites that are simple, elegant and look professional. Not to mention absolutely beautiful.

Let's have a chat! I can help you building your online presence or business.